Nuovo iPad: partite le spedizioni dei modelli preordinati

09 Marzo 2012


Il nuovo iPad farà il suo esordio nel nostro mercato a partire dal prossimo 23 marzo. In alcuni mercati, tuttavia, il device può già essere preordinato in vista dell'introduzione ufficiale che avverrà una settimana prima, il 16 marzo. Alcuni fortunati utenti che hanno avuto modo di preordinare il device subito dopo la presentazione stanno già ricevendo la conferma dell'avvenuta spedizione del dispositivo. A partire dalla fine della prossima settimana si potranno quindi vedere le testimonianze più importanti sull'effettiva qualità del tablet, ovvero quelle che provengono dagli utenti che inizieranno ad usarlo.

Avevamo anticipato che Apple avesse scelto di non ritardare eccessivamente la commercializzazione del nuovo iPad dopo la presentazione e così è stato. Gli utenti che hanno preordinato il nuovo iPad al day one molto probabilmente lo riceveranno nel corso della prossima settimana. A titolo di esempio, Christopher D'Aurora ha inviato la copia della mail con la quale la Apple conferma l'avvenuta spedizione di un modello solo WiFi con memoria interna da 16GB (ved. foto in apertura) con spedizione curata da FedEx. In altri casi le spedizioni sarebbero partite direttamente dalla Cina con corriere UPS.

La volontà di accelerare la procedura di commercializzazione è evidente, anche se il pubblico italiano dovrà pazientare ancora un po' prima di preordinare il tablet. L'aspetto positivo è che eventuali difetti di giovinezza del tablet potranno essere prontamente segnalati dagli utenti che per primi inizieranno ad usare il device.

via [1], [2], [3]

Condividi


Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.

Facebook Messenger su iOS si aggiorna con gruppi e nuove funzionalità d'inoltro

The Amazing Spider-Man 2 arriva anche in App Store!

Horn su iOS scaricabile gratuitamente come "App della settimana"

Secondo Mark Liu di TSMC, Apple ha indirizzato il mercato verso i chip a 64-bit