I nostri blog

Focus OS X Mountain Lion by HDblog: Messaggi e Centro Notifiche

Di il 19 febbraio 2012

Che iMessage arrivasse su Mac ce lo aspettavamo tutti, ora sappiamo con certezza che avverrà ufficialmente con Mountain Lion. Come già vi abbiamo segnalato, una versione beta gratuita dell’app “Messaggi” per Mac OS Lion è già disponibile dal sito Apple, ma solo nella nuova major release di OS X si mostra in tutte le sue potenzialità, grazie al supporto del nuovo Centro Notifiche preso in prestito da iOS 5. Ecco la nostra prova.

Le tanto apprezzate novità di iOS 5 trasferite ed ottimizzate su Mac, questo è il concetto che ha guidato lo sviluppo iniziale di OS X 10.8 Mountain Lion. Dopo Gatekeeper, andiamo a vedere come funziona l’applicazione “Massaggi“, la controparte Mac di iMessage, insieme al nuovo sistema di notifiche, ad immagine e somiglianza del Notification Center di iOS.

Lo aspettavamo in tanti ed ora è finalmente realtà: iMessage su Mac, iPad, iPhone e iPod Touch, la famiglia al completo! Potremo inviare messaggi gratuiti da un dispositivo all’altro con semplicità e velocità, senza istallare software aggiuntivi/a pagamento. Nella versione italiana l’applicazione si presenta con il nome di “Messaggi”, fedele traduzione dell’americana “Messages”, e sostituisce per sempre la vecchia nomenclatura “iChat“, nata e morta sotto il segno della Pantera (✝ 2002-2012). Per il suo funzionamento richiede un account iCloud, già abilitato al primo avvio di Mountain Lion.

Come per iMessage potremo mandare messaggi gratuiti solo ai possessori di un altro account iCloud associato ad un numero telefonico (iPhone) o ad un’email (iPad e iPod Touch). Quello che dovremo quindi fare è iniziare a scrivere un messaggio e inserire un destinatario, pescato nella rubrica indirizzi di Contatti. Un altro piccolo bottoncino permetterà di avviare in pochi secondi una chiamata FaceTime con l’interessato.

Dalla casella di testo in cui inserire il messaggio possiamo accedere al menu delle emoticon (diverse da quelle che troviamo in iOS 5 di default) o inviare “foto, video, contatti, allegati, posizione geografica e altro ancora” tramite un semplice drag&drop. Sono inoltre supportate le chat multiple come potete osservare nell’immagine sopra. Con la combinazione di tasti alt+cmd+L potremo vedere la lista dei documenti condivisi.

Rimangono invariate le vecchie funzioni di iChat, incluso il supporto di account AIM, Yahoo!, Google Talk, e Jabber. Messaggi è disponibile gratuitamente in versione beta per Lion, scadendo il prossimo febbraio 2013 per diventare un’esclusiva Mountain Lion.

Articoli correlati:

Message solo per OS X Mountain Lion e nuove tracce di Mac con Retina Display

Ma non sarebbe un vero porting di iMessage per Mac se non ci fossero le notifiche. Insieme a Messages arriva anche il Notification Center - o Centro Notifiche per noi italiani – semplice, intuitivo ed integrato come su iOS 5. Invece di cascare “a tendina” dall’altro, il centro notifiche di OS X Mountain Lion si trova nascosto nel lato destro della Scrivania. Per raggiungerlo basterà cliccare l’icona posizionata nel vertice dello schermo in alto a destra (illuminata di blu all’arrivo di nuove notifiche) o scorrere da destra verso sinistra due dita partendo dal margine destro del trackpad (poi swipe di tre dita verso sinistra per chiuderlo).

Come su iOS le notifiche saranno divise per applicazione e non potranno esser cancellate singolarmente ma a gruppo.

Il Notification Center raccoglierà tutte le notifiche delle applicazioni aperte in quel momento e supportate, che al momento sono solo quelle di sistema presente in Mountain Lion. Non manca l’anteprima della notifica, che appare nella parte in alto a destra dello schermo, proprio come Growl. Da Preferenze di Sistema > Notifiche potremo gestire le anteprime delle notifiche: oltre all’opzione “Nessuna” che disabilita tale funzione, si può scegliere tra un “Banner” minimale a scomparsa o degli “Avvisi” che permangono nella loro posizione fino a quando non vengono cliccati ed aperti. Ecco le due opzioni di layout delle notifiche:

Dalla schermata delle preferenze possiamo inoltre scegliere quanti elementi recenti mostrare nel Notification Center (1, 5, 10 o 20).

Gli altri Focus OS X Mountain Lion by HDblog:

Focus OS X Mountain Lion by HDblog: Gatekeeper

Focus OS X Mountain Lion by HDblog: iCloud, Twitter e Sharing


Scopri i prezzi più convenienti
EUR 172.26
da Amazon Electron...
[Compara prezzi]

Motorola Moto G Smartphone, 4,5 pollici displ...

Display 11,4 centimetri (4,5 pollici) 1280 x 720 HD, 329 ppi. Processore Qualcomm MSM8x26 quad-core A7 1.2GHz. Memoria: 8GB Androi...

EUR 199
da Amazon Electron...
[Compara prezzi]

Motorola Moto G Smartphone, 4,5 pollici displ...

Display 11,4 centimetri (4,5 pollici) 1280 x 720 HD, 329 ppi. Processore Qualcomm MSM8x26 quad-core A7 1.2GHz. Memoria: 16GB Dotaz...

EUR 175.52
da Amazon Electron...
[Compara prezzi]

Motorola Moto G Smartphone, 4,5 pollici displ...

Display 11,4 centimetri (4,5 pollici) 1280 x 720 HD, 329 ppi. Processore Qualcomm MSM8x26 quad-core A7 1.2GHz. Memoria: 8GB Androi...

Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.

Regolamento
^ Torna in cima